Il Liceo

Il Liceo Classico “Dante Alighieri”, ubicato nel centro storico della città, è stato istituito nel 1937/’38, ospitato nell’edificio dell’Istituto Tecnico per geometri e ragionieri “V.Veneto” (V.le Mazzini), con l’unica sezione A. Ha avuto successivamente varie sedi, tra le quali, la principale e “storica” quella di Palazzo M (C.so Repubblica), con succursali nei locali ex TETI e della ex Camera del Commercio, fino all’attuale sede. Il compito e la funzione di un Liceo Classico nell’attuale società deve essere quello di salvaguardare la tradizione scongiurando la dissipazione di un inestimabile patrimonio culturale. Nell’anno scolastico 1992/’93 è stata avviata la sperimentazione Brocca che è stata un’importante palestra per allenarsi a nuove metodologie didattiche a cui è seguita quella dell’Autonomia che ha offerto all’utenza, oltre le peculiarità dell’indirizzo classico, quattro corsie preferenziali: Alberti, Copernico, De Santis e Raffaello. Il Liceo Classico della riforma Gelmini, anno scolastico 2010/2011, segna un passo fondamentale verso la modernizzazione del sistema scolastico italiano attraverso il coniugio tradizione e innovazione e la valorizzazione della qualità degli apprendimenti piuttosto che della quantità delle materie.